Paccheri con mazzancolle e calamaretti

Ricetta

I paccheri con mazzancolle e calamaretti sono un piatto decisamente mediterraneo, un tributo al mare e a una pasta fresca che, partendo dalla Campania, si è presto diffusa in tutto il continente.

Porzioni 4 Persone

Tempo 30 Minuti
A base di MazzancollePaccheri

Ingredienti

  • g. 350 paccheri senza glutine
  • g. 500 di mazzancolle
  • g. 300 di calamaretti
  • 2 scalogni
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO PER I PACCHERI CON MAZZANCOLLE E CALAMARETTI

Pulire i calamari privandoli del loro apparato digerente e tagliarli a rondelle.

Togliere il carapace alle mazzancolle lasciandone 3 0 4 con le teste.

In un tegame inserire nell’olio extra vergine di oliva i due scalogni precedentemente puliti e tritati grossolanamente con l’aiuto di una mezzaluna.

Salare e pepare con molta moderazione e incoperchiare.

Appassire a fiamma molto bassa per 5 minuti.

Inserire prima le mazzancolle e farle cuocere per un paio di minuti girandole con una spatola di legno.

Successivamente aggiungere gli anelli di calamaretti e cuocere per circa 5 minuti a tegame coperto avendo cura di rigirare il tutto per cuocerlo in modo uniforme.

Se gradito, irrorare con mezzo bicchiere di vino bianco prima di spegnere la fiamma, allo scopo di insaporire ulteriormente il condimento.

In una pentola a parte, portare a ebollizione dell’acqua con del sale e cuocere i paccheri al dente.

Scolarli mantenendo eventualmente mezzo bicchiere di acqua di cottura per mantecare la pasta e qualora il sugo risulti troppo asciutto.

Versare la pasta nel tegame del sugo e mescolarla velocemente sul fornello acceso.

Solo a questo punto e qualche secondo prima di spegnere la fiamma, spolverare con il prezzemolo tritato, quindi servire.

Fonte: cuocicuoci.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *